Gruppo Mariotti, perfezionato il finanziamento per le navi Seabourn

(Teleborsa) – Arriva un finanziamento per i cantieri navali T.Mariotti. (Gruppo Genova Industrie Navali) per la realizzazione di navi di lusso della compagnia crocieristica Seabourn del Gruppo Carnival. L’operazione che è stata condotta da Intesa Sanpaolo (banca capofila), con Banca IMI (Arranger e Bookrunner) e Mediocredito Italiano.

La commessa Carnival prevede la realizzazione di 2 navi passeggeri extra-lusso della categoria expedition per la Seabourn Cruise Line. Le nuove navi hanno una consegna prevista a giugno 2021, mentre la seconda per maggio 2022. Le navi avranno a loro bordo dei sottomarini, offrendo una possibilità di guardare sotto la superficie dell’oceano. Gli scafi saranno realizzati negli stabilimenti di San Giorgio di Nogaro (Udine), mentre gli allestimenti saranno realizzati a Genova.

L’operazione rappresenta un momento importante di rilancio, collegato in maniera indissolubile alla città di Genova, di cui rappresenta un punto di riferimento per il settore, con la possibilità di coinvolgere oltre 1000 lavoratori.

Riguardo al finanziamento, Cristina Balbo, direttore generale di Intesa Sanpaolo per Liguria, Piemonte e Val d’Aosta afferma “essere vicini alla città di Genova ci ha convinto in maniera definitiva di affiancare il Gruppo in questa avventura che ha un importante impatto di tipo economico e sociale per il territorio”. “Il successo dell’operazione – continua – consente a una eccellenza italiana, riconosciuta nel mondo e ricercata dai grandi commettenti per qualità e alta tecnologia, di affrontare una nuova fase della sua storia aziendale, con un impatto sulla città e sul mantenimento del primato nella cantieristica navale”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gruppo Mariotti, perfezionato il finanziamento per le navi Seabourn