Gruppo Lufthansa chiude Germanwings

(Teleborsa) – Sul trasporto aereo si abbattono le prime conseguenze della pandemia di coronavirus. A farne le spese è la compagnia Germanwings, che il Gruppo Lufthansa di cui fa parte ha deciso di chiudere. Gli esperti la interpretano come mossa preventiva alle difficoltà che Lufthansa ritiene si potranno presentare a breve. La stessa compagnia capofila, nel piano di riduzione dei costi, ridurrà i voli nei suoi hub di Francoforte e Monaco e ridurrà le flotte della stessa Lufthansa e di Eurowings. Il Gruppo Lufthansa ha fatto sapere che le azioni conseguenti alla chiusura delle operazioni di volo Germanwings saranno discusse con i sindacati.

Si chiude, così, un capitolo di storia nei cieli tedeschi, con Germawings che ha vissuto la sua pagina più nera il 24 marzo 2015, quando un volo decollato dall’aeroporto El Prat di Barcellona venne fatto schiantare dal pilota sulle Alpi francesi, provocando la morte di 149 persone.

Fondata nel 1997 come brand low cost di Eurowings, la compagnia Germanwings aveva operato in modo autonomo da ottobre 2002 a dicembre 2008, quando venne acquistata da Lufthansa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gruppo Lufthansa chiude Germanwings