Gruppo Fs: “Più tempo per Alitalia”. Toninelli rassicura

(Teleborsa) – Il gruppo FS avrebbe inviato al Mef e ai commissari straordinari di Alitalia la lettera con la richiesta di proroga per la presentazione dell’offerta, precedentemente fissata per il 31 marzo scorso. La notizia non è ancora stata confermata da Ferrovie Italiane, ma l’intervento del ministro dei Trasporti Danilo Toninelli sembra aver tolto i dubbi.

Io non mi impiccherei su una settimana in più o in meno dopo decenni all’interno dei quali Alitalia è stata semplicemente foraggiata ma non rilanciata con soldi pubblici“, ha dichiarato il titolare del dicastero dei Trasporti a margine della presentazione della conferenza sulla mobilità.

Non si conoscono al momento altri dettagli: la richiesta di rinvio dovrebbe essere stata spedita sabato 30 marzo, a un giorno dalla scadenza ufficiale, e si parlerebbe di 60 giorni.

Ora toccherà ai commissari straordinari della compagnia aerea accettare o meno la proroga e, nel caso, indicare la nuova data di scadenza.

La notizia ha messo in allarme i lavoratori Alitalia ed è a loro che si rivolto il ministro Toninelli. “Ai dipendenti dico di stare tranquilli e avere fiducia“, ha aggiunto in riferimento alle preoccupazioni espresse dall’Anp e dal suo presidente Marco Veneziani.

“Se passerà un mese in più o in meno, se sarà fine di aprile, penso sia veramente indifferente come data”, ha proseguito Toninelli, sottolineando che “l’importante sarà che la soluzione sia duratura e che sia di rilancio come vettore nazionale”.

Il ministro ha poi ribadito che il tavolo che gestisce il dossier Alitalia “è al Mise con l’interlocuzione diretta del mio ministero”.

Gruppo Fs: “Più tempo per Alitalia”. Toninelli rassi...