Gruppo FS nodo Genova, riapertura anticipata linea per Milano via Mignanego dal 27 agosto

(Teleborsa) – Dopo l’interruzione per il crollo del viadotto Morandi, riprende in anticipo sulle previsioni da lunedì 27 agosto il collegamento ferroviario Genova-Milano via Mignanego. Rete Ferroviaria Italiana, vista la situazione di emergenza creatasi, ha anticipato la chiusura dei cantieri di bivio Fegino, sulla Genova–Milano, e nella galleria San Martino, sulla linea Genova–La Spezia, poiché per permettere i lavori nei due cantieri era prevista la sospensione del servizio sino al 2 settembre. 

La riprogrammazione straordinaria delle attività dei cantieri per entrambe le linee consente così il miglioramento dei collegamenti ferroviari da e per la Liguria e, in particolare, per gli spostamenti nel nodo ferroviario di Genova. Con la riattivazione dei due binari tra Genova e Milano/Torino via Mignanego miglioreranno anche i collegamenti ferroviari da e per Busalla e Arquata Scrivia.

In un incontro di oggi martedì 21 agosto tra la struttura commissariale della Regione Liguria, RFI, Trenitalia e Comune di Genova, è stato stabilito che da venerdì 24 agosto sulla linea Genova–Ovada sarà ripristinato il servizio ferroviario tra Ovada e Campoligure, mentre gli autobus sostitutivi si attesteranno a Campoligure e Genova Pra. Il percorso su gomma sarà così più breve riducendo di conseguenza i tempi di viaggio.

E’ stato inoltre appunto stabilito che da lunedì 27 agosto i collegamenti da Genova per Milano e Torino torneranno così a percorrere l’itinerario di Mignanego, attraverso la via Granarolo, e saranno ripristinati in tal modo i collegamenti sulla linea Genova Piazza Principe–Bolzaneto–Busalla- Arquata Scrivia. Dal momento della tragedia, il 14 agosto, il servizio tra Genova e Busalla era garantito da sei collegamenti e dalle fermate straordinarie dei regionali veloci Genova-Torino.

Dal 3 settembre sarà poi ripristinato il traffico ferroviario tra Busalla e Genova Rivarolo con un treno ogni ora e proseguirà fino al 2 settembre il servizio fra Genova Voltri e Genova Brignole. Servizio, come è noto, potenziato dal 15 agosto per facilitare la mobilità dei passeggeri nel nodo di Genova, con 46 corse aggiuntive nei giorni feriali e 24 il sabato e festivi.

La riattivazione anticipata – dalle ore 16 del 28 agosto – del binario all’interno della galleria San Martino e del tratto di linea Genova Quarto -Genova Brignole, garantirà anche il miglioramento del servizio sulla linea Genova-La Spezia, con benefici anche per i collegamenti nell’intero nodo di Genova. Da lunedì 3 settembre, come previsto, sarà inoltre ripristinata sulla tratta l’intera offerta commerciale, compresi i collegamenti urbani Genova Voltri-Genova Nervi, ridotta dall’inizio di luglio per consentire l’operatività dei cantieri.

Rimane invece sospeso il traffico ferroviario sulle tre linee del nodo di Genova direttamente interessate dal crollo del ponte autostradale per i gravi danni subiti dall’infrastruttura ferroviaria. Sui questi tre tracciati, Rete Ferroviaria Italiana ha effettuato i sopralluoghi per valutare gli interventi di ripristino e messa in sicurezza dell’infrastruttura danneggiata e preso accordi con le ditte che eseguiranno i lavori. L’obiettivo è iniziare le attività non appena sarà rilasciato il nulla osta dalle Autorità competenti, e stabilito il perimetro entro il quale sarà possibile operare in sicurezza.

Frattanto il Ministero dei Trasporti esprime soddisfazione nei confronti di RFI per la riapertura anticipata del traffico dei treni, rilevando che sono stati fatti “nuovi passi in avanti nello sforzo di far tornare Genova alla sua quotidianità” e precisando che si tratta di “una ottima notizia per garantire una ripresa del traffico tranviario verso e per Genova”.

“Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nel ringraziare RFI per il prezioso lavoro che sta svolgendo – sottolinea – assicura ancora una volta il massimo sforzo per garantire a Genova, nel più breve tempo possibile, il ritorno a una viabilità il più possibile regolare”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gruppo FS nodo Genova, riapertura anticipata linea per Milano via Mign...