Gruppo FS, Fase 2 seconda settimana: Regionali ok. Più Frecce dal 18 maggio

(Teleborsa) – Iniziata con regolarità la seconda settimana della Fase 2. Come scrive FSNews, la Testata giornalistica del Gruppo Ferrovie dello Stato, sono circa 210mila i viaggiatori che lunedì 11 maggio hanno utilizzato le corse regionali di Trenitalia, in aumento rispetto alla scorsa settimana. I treni hanno comunque sempre circolato con un numero di persone ampiamente inferiore alla quota massima consentita per assicurare la debita distanza personale di sicurezza. Il flusso di viaggiatori più consistente, un po’ dappertutto, si registra dal primo mattino fino alle 10, le punte più elevate nel Lazio e in Campania. Orari di lavoro meno rigidi e smart working sono probabilmente all’origine di una diluizione dei flussi in una fascia oraria più ampia di quella tradizionale.

Sul fronte della tutela della salute – aspetto quanto mai centrale e prioritario nel contrasto alla diffusione del virus – oltre al distanziamento sociale e ai sistematici interventi di sanificazione condotti dalle società del Gruppo FS in tutti gli ambienti pubblici e di lavoro, sta giocando un positivo ruolo la responsabilità individuale con il rispetto delle disposizioni impartite, a bordo e in stazione. In primo luogo l’obbligo della mascherina. Soltanto sei i casi in tutta Italia di persone segnalate la scorsa settimana senza indossare il dispositivo di sicurezza diventato ormai per tutti indumento di uso quotidiano.

Novità a partire dal prossimo 18 e 19 maggio: oltre a un aumento di corse regionali, è prevista un’offerta più consistente di Frecce e Intercity, con il riavvio di corse Frecciabianca e InterCity lungo la direttrice Adriatica, nella piena osservanza delle disposizioni governative e con la possibile crescita della domanda di mobilità anche in ambito interregionale e nazionale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gruppo FS, Fase 2 seconda settimana: Regionali ok. Più Frecce dal 18 ...