Gruppo FS, confermato anche per il 5 gennaio il piano di emergenza sulla Rete

(Teleborsa) – Sembra non volersi calmare la perturbazione proveniente dai Balcani e il Gruppo Ferrovie dello Stato ha predisposto anche per la giornata di domani, 5 gennaio 2019, la fase di emergenza lieve dei Piani neve e gelo su alcune linee ferroviarie di Marche, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata.

In queste regioni garantiti al 70% i treni regionali per il pericolo di gelate previste per la notte e appunto per le prime ore del mattino della vigilia della Befana. In particolare modo, anche in Sicilia, saranno attentamente monitorati gli impianti strategici nel caso di necessità improvvise.

Impegnate 750 persone soprattutto di Trenitalia e di rete Ferroviaria Italiana per assistere chi viaggia. Il numero verde gratuito 800 89 2021 appositamente attivato già da oltre 24 ore fornisce informazione sullo stato della Rete e la marcia dei convogli in qualsiasi momento del giorno e della notte.

Le condizioni meteorologiche avverse nelle province di Bari, Taranto, Brindisi e Lecce rendono ancora impraticabili numerose strade extraurbane con il conseguente perdurare della limitazione di alcune corse, anche per domani 5 gennaio, degli autobus di Ferrovie del Sud Est.

Come previsto per i giorni precedenti, il Gruppo FS manterrà aggiornato l’elenco dei treni in circolazione sul proprio sito.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gruppo FS, confermato anche per il 5 gennaio il piano di emergenza sul...