Gruppo ALA, avviato bookbuilding per quotazione su AIM Italia

(Teleborsa) – ALA (Advanced Logistic for Aerospace), gruppo attivo nell’offerta di servizi di logistica integrata e nella distribuzione di prodotti e componentistica per l’industria aeronautica e aerospaziale, si prepara all’ammissione su AIM Italia, con lo sbarco a Piazza Affari previsto entro la fine di luglio. La società ha infatti reso noto che sono iniziate oggi le attività di bookbuilding connesse al processo di ammissione alle negoziazioni (che termineranno in data 15 luglio 2021, salvo proroga o chiusura anticipata).

Il 25 giugno 2021 è stato depositato presso Borsa Italiana la Comunicazione di Pre-ammissione, mentre il 2 luglio 2021 il CdA ha fissato l’intervallo di prezzo tra un prezzo minimo di 10 euro per azione ad un prezzo massimo di 11 euro per azione, equivalente ad un equity value pre-money compreso tra circa 70,3 milioni e 77,3 milioni di euro.

L’azienda è stata fondata nel 2009 su iniziativa del presidente Fulvio Scannapieco e del vice presidente Vittorio Genna. ALA ha avviato un percorso di crescita organica e per linee esterne che le garantisce oggi una presenza in Italia, nel Regno Unito, in Francia, Germania, in Israele e negli Stati Uniti. La società ha 1.300 fornitori in tutto il mondo, clienti in 40 Paesi e 260 dipendenti.

Il collocamento istituzionale sarà composto da azioni rinvenienti da un aumento di capitale a pagamento, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, comma 5, riservato agli investitori per un importo non inferiore ad 20 milioni di euro. Nell’ambito del collocamento ALA, A.I.P. Italia S.p.A. concederà un’opzione greenshoe in favore dei Joint Global Coordinators, per l’acquisto, al prezzo di offerta, di massime azioni ordinarie corrispondenti a circa il 12,5% delle azioni collocate nell’ambito dell’offerta. Inoltre, è prevista la facoltà in capo ad AIP Italia, d’intesa con i Joint Global Coordinator, di incrementare l’offerta attraverso l’offerta in vendita di un massimo di azioni ordinarie pari al 12,5% del numero di azioni oggetto dell’offerta.

ALA segnala, inoltre, che Smart Capital S.p.A. e Palladio Holding S.p.A. hanno sottoscritto un accordo di investimento vincolante, ai sensi del quale Smart Capital e Palladio Holding si sono impegnati ad inserire disgiuntamente nell’ambito del collocamento istituzionale un ordine di acquisto di una partecipazione nel capitale di ALA con un investimento complessivo di 4,2 milioni di euro.

(Foto: © Luca Ponti | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gruppo ALA, avviato bookbuilding per quotazione su AIM Italia