Grifal, finanziamento da Simest per 800 mila euro

(Teleborsa) – Grifal, società quotata sul segmento AIM Italia e attiva nella produzione di imballaggi innovativi ed ecocompatibili, ha ottenuto da Simest (società del gruppo CDP) un finanziamento agevolato, per la patrimonializzazione delle imprese esportatrici, per complessivi 800.000 euro.

In particolare, il finanziamento ricevuto ha un tasso dello 0,55% e una componente del 60% (pari a 480.000 euro) da rimborsarsi in quattro anni, a partire dall’anno 2024, mentre il restante 40% (pari a 320.000 euro) è costituito da una quota a fondo perduto, prevista dal Decreto Legge 19 maggio 2020 n.34 (il cosiddetto Decreto Rilancio).

“Come è nel nostro DNA stiamo guardando al futuro con grande convinzione, investendo su ricerca, sviluppo e metodologie produttive altamente innovative – ha commentato Fabio Gritti, presidente e amministratore delegato di Grifal – La nostra visione si concretizza ogni giorno nella creazione di prodotti pensati per rendere più sostenibile ogni nostra giornata, nel rispetto necessario per il nostro pianeta”. “Siamo felici di aver ottenuto questo riconoscimento alla nostra credibilità e affidabilità da parte di Simest, che si aggiunge agli attestati di stima e fiducia provenienti da tanti gruppi internazionali con cui stiamo sviluppando altre nuove e interessanti progettualità”, ha aggiunto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grifal, finanziamento da Simest per 800 mila euro