Grecia, niente code ai bancomat, arrivano 7,5 miliardi dall’UE

(Teleborsa) – Come stabilito la scorsa settimana, l’European Stability Mechanism (ESM) ha erogato 7,5 miliardi di euro sotto forma di fondi di salvataggio alla Grecia, evitando così un’altra crisi estiva alla penisola ellenica. Il denaro, è arrivato giusto in tempo per evitare il default, che sarebbe scattato a causa di una nuova crisi di liquidità e della scadenza del termine per rimborsare la BCE. 

L’annuncio del versamento è giunto dal numero uno del fondo, Klaus Regling e, poi, dal presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, in visita ad Atene. “Vogliamo aiutare l’economia greca per l’intero periodo”, ha commentato Regling, annunciando l’arrivo dei fondi. 

L’European Stability Mechanism ha erogato così la seconda tranche di un prestito complessivo da 10,3 miliardi euro, approntato dall’UE in cambio degli impegni assunti da Atene a risanare l’economia e portare avanti le riforme.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grecia, niente code ai bancomat, arrivano 7,5 miliardi dall’UE