Grecia in affanno, il PIL torna a scendere nel primo trimestre

(Teleborsa) – L’economia della Grecia continua a muoversi in affanno. Nei primi tre mesi del 2017, il Prodotto Interno Lordo ha registrato una contrazione dopo la crescita zero accusata nell’intero 2016. 

Secondo la stima preliminare diffusa dall’agenzia di statistica ellenica, il PIL ha riportato un -0,1% rispetto ai tre mesi precedenti e dello 0,5% se confrontato con il primo trimestre del 2016.  

A inizio maggio, Atene ha raggiunto un accordo preliminare con i suoi creditori a dispetto delle rinnovate ansie circa il rischio di sblocco dell’ulteriore tranche di aiuti, nell’ambito della seconda revisione del programma di salvataggio pattuito nell’estate del 2015.

Ad annunciare l’intesa, che dovrà essere ratificata dall’Ecofin in programma il prossimo 22 maggio, era stato il ministro delle finanze greco, Eukleidis Tsakalotos.

Grecia in affanno, il PIL torna a scendere nel primo trimestre