Grecia, il deal sul nuovo piano di aiuti all’esame dell’Eurogruppo

(Teleborsa) – La Grecia torna in auge oggi all’Eurogruppo. La riunione dei capi di Stato dell’Eurozona, oltre a tener conto delle “raccomandazioni” che Bruxelles farà sui conti pubblici dei singoli Stati, dovrebbe prendere in esame seriamente il capitolo Grecia.

I capi di Stato dell’UE, dovranno cioè valutare e ratificare l’accordo siglato qualche tempo fa da Atene con i propri creditori (BCE, UE ed FMI). I nuovi impegni presi del governo greco prevedono nuove misure di austerità, in cambio di una nuova tranche di aiuti da parte del meccanismi europeo di stabilità (MES). Il deal è stato siglato nell’ambito del secondo riesame degli impegni assunti dalla Grecia per il programma di salvataggio.

Il sì dell’Eurogruppo all’accordo potrebbe costituire anche la base per valutare un nuovo percorso di aggiustamento dei conti pubblici di Atene, con particolare riguardo al medio periodo (dal 2018 in poi), che è alla base anche delle valutazioni del FMI.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grecia, il deal sul nuovo piano di aiuti all’esame dell’Eu...