Grecia, crescita zero nel 2016

(Teleborsa) – La Grecia ha chiuso il 2016 con una crescita zero, risultando il peggior paese dell’Eurozona, dopo un quarto trimestre in recessione. Lo conferma l’ufficio statistico Estat.

La prima stima del PIL annuo pari a 175,9 miliardi di euro è stata pubblicata stamattina, mentre sono in corso aspre manifestazioni ad Atene.

La prossima revisione del PIL 2016 sarà pubblicata a metà ottobre. 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grecia, crescita zero nel 2016