Grecia ancora in deflazione a marzo

(Teleborsa) – I prezzi al consumo in Grecia hanno continuato a diminuire, nel mese di marzo, riflettendo la prolungata recessione del Paese.

Secondo quanto comunicato dall’Elstat, l’istituto statistico ellenico, l’inflazione ha registrato un calo dello 0,7% rispetto allo stesso mese di un anno prima, mentre su base mensile i prezzi sono saliti dell’1,1%. 

Il calo tendenziale, è stato dovuto in gran parte alla flessione del 5,1% dei prezzi delle case e alla contrazione del 4,9% di quelli di abbigliamento e calzature.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grecia ancora in deflazione a marzo