Grecia, a gennaio l’FMI potrebbe “salire a bordo”

(Teleborsa) – Con l’arrivo del nuovo anno il Fondo Monetario Internazionale potrebbe decidere se finanziare o meno il programma di aiuti per la Grecia, che sinora è stato interamente coperto dalla zona euro. Nel mese di luglio Atene ha ricevuto dai partner europei 86 miliardi di euro, impegnandosi ad effettuare le riforme fondamentali per far ripartire l’economa.

Secondo Gerry Rice, direttore della comunicazione dell’istituto di Washington “la prima revisione dei progressi della Grecia sono previsti per il mese di gennaio”, “a quel punto il Fondo potrebbe salire a bordo”. 

L’FMI ha collaborato con l’Unione Europea sui primi due salvataggi della Grecia, facendo un passo indietro davanti al terzo per via delle promesse di Atene ritenute insufficienti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grecia, a gennaio l’FMI potrebbe “salire a bordo”