Grandi Stazioni sempre più connesse. FS Italiane sigla accordo con INWIT

(Teleborsa) – Stazioni ferroviarie più connesse grazie all’accordo siglato dal Gruppo FS Italiane con INWIT, la società controllata da TIM che gestisce le torri di trasmissione della rete. L’accordo, sfruttando il sistema di ultima generazione Distributed Antenna System (DAS), consentirà di ottimizzare la ricezione dei segnali degli operatori di telefonia mobile e potenziare la connessione a internet in 2G, 3G, 4G e 4G+ di smartphone, tablet e PC all’interno delle stazioni ferroviarie, gestite da GrandiStazioni Rail (Gruppo FS Italiane).

A beneficiare di questa svolta saranno le più grandi stazioni italiane: Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella, Napoli Centrale, Roma Termini, Roma Tiburtina, Torino Porta Nuova, Venezia Mestre, Venezia Santa Lucia e Verona Porta Nuova.

FS Italiane conferma focus su innovazione e tecnologia digitale

“Questa iniziativa proietta il Gruppo FS Italiane nel futuro e conferma il nostro impegno nel cercare soluzioni tecnologiche all’avanguardia”, ha dichiarato Alessandro La Rocca, Direttore Innovazione e Sistemi informativi di FS Italiane, aggiungendo “abbiamo accolto con interesse questa partnership per prepararci all’introduzione della tecnologia di trasmissione dati 5G che permetterà di realizzare applicazioni sempre più innovative”.

INWIT focalizzata sulla copertura delle aree ad alto affollamento

“La partnership tra il Gruppo FS Italiane e INWIT permetterà a viaggiatori e visitatori delle più grandi stazioni ferroviarie italiane di essere collegati con i propri dispositivi sempre al meglio”, ha sottolineato Giovanni Ferigo, Amministratore Delegato di INWIT”, ricordando che il gruppo sta lavotando in tutta Italia per garantire una adeguata copertura in luoghi di particolare ed intensa frequenstazione come stazioni, aeroporti, ospedali, centri commerciali, stadi e aree cittadine attraverso l’istallazione di micro antenne che ampliano la copertura. “Garantiremo una ricezione del segnale degli operatori sempre di altissima qualità e la possibilità di fruire di servizi innovativi ovunque”, ha aggiunto.

Il sistema DAS garantisce un segnale sempre al top

La realizzazione del sistema DAS, composto da micro antenne indoor e outdoor, permette un notevole miglioramento della ricezione del segnale e della cosiddetta customer experience.

Il sistema DAS prevede una centralina elettronica che riceve il segnale via cavo in fibra ottica degli operatori mobili e lo rilancia con una potenza e una stabilità del segnale radio che non sarebbe possibile unicamente con le grandi antenne al di fuori della stazione.

Le micro antenne sono inoltre strumenti fondamentali per il corretto funzionamento della tecnologia 5G che necessita di un segnale costante e potente, non solo per permettere di ricevere e inviare documenti e contenuti video in tempi più brevi rispetto ad oggi, ma anche per supportare tutte le innovazioni che riguardano l’Internet Of Things (IoT).

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grandi Stazioni sempre più connesse. FS Italiane sigla accordo con&nb...