Gran Bretagna, peggiorano i conti pubblici a giugno

(Teleborsa) – Peggiora la situazione dei conti pubblici della Gran Bretagna a causa del crollo delle entrate fiscali e delle maggiori spese legate all’emergenza coronavirus.

L’indebitamento netto del settore pubblico a giugno è risultato in aumento a circa 23,6 miliardi di sterline, contro i 19,8 miliardi del mese precedente. Il fabbisogno statale di cassa parallelamente è sceso invece a 11,2 miliardi di sterline dai 21,7 miliardi precedenti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gran Bretagna, peggiorano i conti pubblici a giugno