Gran Bretagna, l’economia accelera e snobba l’effetto Brexit

(Teleborsa) – L’economia britannica continua a crescere, ma ad un ritmo più veloce rispetto ai trimestri precedenti, nonostante i rischi posti dalla Brexit, l’uscita del Paese dall’UE decisa con il referendum.

Nel 2° trimestre del 2016 il PIL del Regno Unito ha evidenziato un incremento dello 0,6% su base trimestrale, dopo aver registrato una crescita dello 0,4% nei tre mesi precedenti. 

Il dato risulta superiore alle attese degli analisti e conferma una forte accelerazione dell’economia. Secondo i dati dell’ONS (Office for National Statistics), che oggi ha fornito le stime preliminari, la crescita tendenziale accelera al 2,2% contro il 2% precedente ed atteso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gran Bretagna, l’economia accelera e snobba l’effetto Brex...