Gps prima fascia, per Anief si può essere assunti anche senza servizio nella scuola statale

(Teleborsa) – Anche durante l’estate è importante rimanere concentrati perché ci sono le immissioni in ruolo. Lo ribadisce Marcello Pacifico, Presidente del sindacato Anief, indicando che queste coinvolgono anche le graduatorie di prima fascia, che necessitano della presentazione di una nuova domanda per l’assunzione nei ruoli.

Per il decreto Sostegni Bis – ricorda il sindacalista – può presentare domanda solo chi ha maturato tre anni di servizio nella scuola statale. “L’ufficio legale di Anief non è d’accordo con questa norma di legge che è palesemente incostituzionale”, afferma Pacifico, spiegando che in questa fascia è presente anche chi è senza servizio e chi ha prestato servizio misto nel sistema nazionale d’istruzione, nelle scuole paritarie, nelle suole comunali e nel sistema IFP della formazione professionale.

Questo servizio va valutato nelle GPS – afferma – e quindi c’è una contraddittorietà dello Stato contro cui faremo una battaglia in tribunale, perché è importante assumere tutti i precari inseriti nella prima fascia, indipendentemente dal servizio”.

“Consigliamo a tutti quanti di fare domanda per essere inseriti in queste nuove graduatorie e per avere i ruoli. Ovviamente se il sistema lo consentirà la domanda si farà online altrimenti si farà cartacea, ma è importante farla per essere assunti nei ruoli, perché è veramente discriminatoria e illegittima la norma che consente di assumere solo alcuni, lasciando gli altri a casa”.

“E’ importante per tutti i precari entrare nei ruoli, anche se c’è vacanza, perché solo quest’anno si assumerà dalle GPS. Bisogna dunque stare attenti per rivendicare il proprio ruolo e ricorrere con Anief”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gps prima fascia, per Anief si può essere assunti anche senza servizi...