GPI, Banca Akros incrementa il target price

(Teleborsa) – Banca Akros ha incrementato il prezzo obiettivo su GPI, società quotata sul mercato MTA e attiva nel campo dei sistemi informativi e servizi per la sanità, il sociale e la pubblica amministrazione, a quota 16,2 euro dai 15,2 euro precedenti e confermato il giudizio “buy” sul titolo. GPI ha comunicato “ottimi risultati per il primo semestre 2021“, scrivono gli analisti, superiori alle loro stime sia sulle vendite che sull’EBITDA, che sono aumentati rispettivamente del 30% e del 35% anno su anno.

Banca Akros rimane “ottimista” su GPI, anche perché la società opera in un settore chiave che trarrà vantaggio da una massiccia ondata di investimenti e da un enorme sostegno pubblico dopo una crisi sanitaria senza precedenti. Gli analisti sottolineano che GPI ha cassa sufficiente per procedere a nuove acquisizioni.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

GPI, Banca Akros incrementa il target price