GPI, aggiornamento sul piano di buy-back

(Teleborsa) – GPI rende noto di aver acquistato, tra il 25 febbraio e il 1 marzo 2019 inclusi, complessivamente 4.868 azioni proprie, pari allo 0,031% del capitale sociale ad un prezzo medio ponderato unitario di 9,2323 euro per azione, per un controvalore complessivo di 44.943,04 euro.

Al 4 marzo, il gruppo attivo nei sistemi informativi e servizi per la sanità e il sociale detiene direttamente 54.053 azioni proprie, pari allo 0,340% del capitale sociale.

GPI, aggiornamento sul piano di buy-back