Governo va avanti compatto. Nessuna frattura. Salvini pronto a partecipare al CdM

(Teleborsa) – Si rasserena il clima del Governo giallo-verde dopo che ieri 18 ottobre si è scontrato duramente a causa dell’ultima bozza del decreto fiscale.

Il Ministro dell’Interno assicura: “Oggi 19 ottobre sono in Trentino ma domani 20 volo a Roma per risolvere i problemi”. E aggiunge: “Basta litigi”.

Dunque pace fatta con i 5 stelle?

Il Consiglio dei Ministri preannunciato dal Premier Conte, che dovrà esaminare il testo del decreto non è stato ancora convocato ma se Matteo Salvini ci andrà “ci andrò anche io”, ha spiegato Ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco Centinaio, durante il forum Coldiretti a Cernobbio. “Per noi si va avanti 5 anni, l’ha detto Salvini in più occasioni, altrimenti non avremmo neanche iniziato, avremmo staccato la spina ancora prima di fare il contratto di Governo, avremmo mandato gli italiani a votare a luglio per stare su qualche mese, per fare finta di governare”, ha rimarcato il ministro dell’Agricoltura.

“Il Governo è compatto” e per questo “i mercati devono stare tranquilli”. La conferma arriva dal Ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, in visita al Saie di Bologna. “C’è una “nodo politico sul decreto fiscale a cui si troverà una soluzione”. Quindi “nessuno si deve preoccupare”.

Governo va avanti compatto. Nessuna frattura. Salvini pronto a parteci...