Governo, per Di Maio e Renzi “voto unica soluzione”

(Teleborsa) – Uno scontro sempre più vivo. Dopo la crisi di Governo che ha colpito l’Italia nella giornata di ieri, non si sono fatte attendere le dichiarazioni di alleati e opposizione.

Dovevano governare 30 anni, hanno governato 14 mesi. Lasciano macerie, il PIL a 0. Capitan Fracassa Salvini fa questa mossa non perché si sente forte ma perché ha paura. Ma l’Italia è un grande Paese, non può esser culla di odio. Il tempo è stato galantuomo, lo sarà ancora di più”, duro il tweet di Matteo Renzi nei confronti della Lega e di Matteo Salvini in particolare.

“Dopo questo, ci corriamo alle urne” è la dichiarazione di Luigi Di Maio attraverso il suo profilo ufficiale Facebook. Il Ministro ha poi fatto un cenno al taglio dei parlamentari: “Quando andrò a votare, vorrei ci fossero 345 poltrone in meno, con 345 maxi-stipendi in meno che ingolfano il Paese. Sono un esercito di privilegiati come nessuno in Europa, ecco perché per fare una riforma si impiegano anche anni”.

Prosegue senza mezzi termini il post del leader pentastellato contro Salvini: “Non è così difficile, Salvini, vinci la paura, supera le pressioni di Berlusconi e dei tuoi alleati. Fai un atto di coraggio, se hai davvero il coraggio di cambiare, poi decideranno gli italiani con il loro voto“.

Governo, per Di Maio e Renzi “voto unica soluzione”