Governo al capolinea. Piazza Affari in pesante ribasso. Giù le banche

(Teleborsa) – Le principali borse europee avviano la seduta finanziaria all’insegna delle vendite, con Piazza Affari fanalino di coda penalizzata dalla crisi di Governo apertasi ufficialmente ieri che sta surriscaldando anche lo spread BTP-Bund.

E mentre il terremoto politico colpisce il listino milanese Fitch si appresta a dare il suo verdetto sui conti italiani. In mattinata spunti importanti potranno arrivare anche dall’asta di BOT annuali per 6,5 miliardi programmata dal Tesoro.

Sul mercato Forex, poco mosso l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,119. Sostanzialmente stabile l’oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.502,3 dollari l’oncia. Fermo il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) a 52,54 dollari per barile.

Pesante l’aumento dello spread, che si attesta a +230 punti base, con un deciso aumento di 20 punti base, mentre il BTP con scadenza 10 anni riporta un rendimento dell’1,71%.

Tra gli indici di Eurolandia giornata fiacca per Francoforte, che segna un calo dello 0,52%. Giù anche Londra, che scambia con un -0,23% e Parigi, che cede lo 0,49%. A picco Piazza Affari, con il FTSE MIB che accusa un ribasso dell’1,72%.

Apprezzabile rialzo (+0,67%) a Milano per il comparto tecnologia.

Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori bancario (-3,22%), utility (-2,01%) e assicurativo (-1,92%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, sostenuta Atlantia, con un discreto guadagno dell’1,62%.

STMicroelectronics avanza dello 0,96%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano sulle bache: Banco BPM -4,64%, UBI Banca -4,14%, BPER -3,78%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Gima TT (+0,89%), Aeroporto di Bologna (+0,87%), IMA (+0,85%) e Datalogic (+0,56%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Banca Ifis, che continua la seduta con -4,61%. Vendite a piene mani anche su Banca MPS, che soffre un decremento del 4,54%. Pessima performance per Credito Valtellinese, che registra un ribasso del 3,44%.

Governo al capolinea. Piazza Affari in pesante ribasso. Giù le b...