GoPro rimbalza dopo la rassicurazione di Morgan Stanley

(Teleborsa) – Protagonista Gopro, che mostra un’ottima performance in mercato americano fiacco, con un rialzo del 4,57%.

Il produttore della famosa fotocamera sportiva interrompe la serie negativa iniziata dopo che Google aveva annunciato il lancio di un dispositivo con simili caratteristiche. Secondo Morgan Stanley infatti il modello dell’azienda di Mountain View non sarebbe destinato alla stessa fetta di mercato.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 9,85 dollari USA. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 10,28. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 9,58.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

GoPro rimbalza dopo la rassicurazione di Morgan Stanley
GoPro rimbalza dopo la rassicurazione di Morgan Stanley