Google si prepara ad invadere il mondo dei servizi finanziari

Il colosso di Mountain View al lavoro su un progetto per offrire conti correnti ai suoi utenti

(Teleborsa) – Google si appresta ad entrare nel settore bancario offrendo conti correnti ai clienti . Secondo alcune indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, il colosso di Mountain View starebbe lavorando al progetto ‘Cache‘ per offrire ai propri clienti conti correnti assieme a Citigroup e una piccola banca di credito cooperativo dell’Università di Stanford.

Il lancio è atteso per il prossimo anno. Il dirigente di Google Caesar Sengupta ha dichiarato al Wall Street Journal che l’iniziativa è stata progettata per “aiutare più persone a fare più cose in modo digitale online”, e ha osservato che il servizio potrebbe essere utilizzato per creare dei programmi fedeltà.

D’altra parte è impossibile non pensare, come rileva proprio il Wall Street Journal, che i conti correnti contengono un’enorme quantità di dati preziosi sulla spesa dei consumatori, nonché informazioni su quanto guadagna la gente.

Google, tuttavia, voluto subito precisare che non venderà i dati finanziari del conto corrente agli inserzionisti e ha aggiunto che al momento non utilizza i dati di Google Pay per scopi pubblicitari.

Il famoso motore di ricerca sarebbe l’ultimo colosso della Silicon Valley in ordine temporale ad affacciarsi ai servizi finanziari, visto che Facebook sta lavorano alla criptovaluta Libra, Apple ha lanciato la propria carta di credito e Amazon ha pensato di offrire conti correnti.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Google si prepara ad invadere il mondo dei servizi finanziari