Google, indagini antitrust in 50 Stati USA su posizione dominante

(Teleborsa) – “Domina tutti gli aspetti della pubblicità e delle ricerche su Internet”. E’ questo la motivazione che ha spinto i procuratori generali di 50 stati americani ad avviare un’indagine su Google.

Lo ha annunciato il procuratore generale del Texas, Ken Paxton, precisando che al momento si tratta di un’indagine e non ancora di una vera e propria causa nei confronti del gigante del web.

(Foto: © Ken Wolter/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Google, indagini antitrust in 50 Stati USA su posizione dominante