Goldman Sachs in forte ribasso

(Teleborsa) – Pioggia di vendite su Goldman Sachs, che sta cedendo il 6,32%.

La banca d’affari statunitense paga l’ondata di vendite che sta travolgendo Wall Street e che ha messo in ginocchio l’azionario europeo.

Lo scenario su base settimanale di Goldman Sachs rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal Dow Jones. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Lo scenario di medio periodo di Goldman Sachs ratifica la tendenza negativa della curva. Tuttavia l’analisi del grafico a breve evidenzia un allentamento della fase ribassista propedeutico ad un innalzamento verso la prima area di resistenza vista a 152,5 dollari USA. Supporto a 148,5. Eventuali elementi positivi sostengono il raggiungimento di un nuovo top visto in area 156,6.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Goldman Sachs in forte ribasso