Goldman Sachs Group, utili record nel secondo trimestre

(Teleborsa) – Bilancio oltre le attese nel secondo trimestre per Goldman Sachs, mai così bene in questo periodo da nove anni a questa parte. La banca d’affari statunitensi ha riportato utili e ricavi in forte aumento rispetto all’anno precedente. Cambio al vertice societario:come ampiamente previstoDavid Solomon diventerà il nuovo CEO andando a sostituire il dimissionario Lloyd Blankfein, in carica da ben 12 anni. L’incarico sarà effettivo dal primo ottobre.

Crescita del 44% per gli utili netti che si portano a 2,35 miliardi di dollari, pari a 5,98 dollari ad azione, rispetto agli 1,63 miliardi dell’anno precedente, pari a 3,95 dollari ad azione. Il dato è decisamente migliore delle attese del mercato, che prevedevano un utile per azione pari a 4,66 dollari. 

In forte aumento anche i ricavi, su del 19% a 9,40 miliardi di dollari dai 7, 89 miliardi precedenti. Anche in questo caso viene battuto il consensus che era per 8,70 miliardi. Su del 17% anche i ricavi dei clienti istituzionali che si portano a 3,57 miliardi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Goldman Sachs Group, utili record nel secondo trimestre