Goldman Sachs, conti trimestrali penalizzati dalla volatilità dei mercati

(Teleborsa) – Si riduce ancora l’utile trimestrale di Goldman Sachs. La big bank USA ha archiviato i primi tre mesi dell’anno con un decremento dei profitti, il quarto di fila, del 60% a 1,14 mld di dollari (da 2,84 mld) a causa delle difficili condizioni dei mercati.
L’eps si è attestato a 2,68 dollari per azione, dai 5,94 dollari per azione dello stesso periodo dell’anno scorso. Le attese degli analisti erano per 2,45 dollari ad azione.

Giù anche il giro d’affari, del 40% a 6,34 miliardi rispetto ai 6,73 miliardi del consensus.

“Il contesto operativo ha presentato un’ampia serie di problematiche, che si sono tradotte in venti contrari in praticamente tutte le nostre attivita’”, ha detto l’amministratore delegato Lloyd Blankfein.

Positivo il titolo al Nyse, con un incremento di quasi il 2%.

Goldman Sachs, conti trimestrali penalizzati dalla volatilità dei&nbs...