Glifosato, rinnovato l’utilizzo per altri 18 mesi

(Teleborsa) – La Commissione Europea ha rinnovato l’autorizzazione all’utilizzo dell’erbicida glifosato, in scadenza proprio oggi, per altri 18 mesi ossia fino alla fine del 2017.

Nell’apprendere la notizia Monsanto, azienda produttrice della sostanza chimica accusata di provocare danni alla salute e all’ambiente, ha sollecitato la Commissione Europea a presentare senza ulteriori ritardi ingiustificati una proposta di rinnovo completo dell’uso dell’erbicida glifosato all’interno del quadro normativo vigente. In tale occasione, Philip W. Miller, vicepresidente di Monsanto, ha ricordato che questo erbicida viene utilizzato da 40 anni “in maniera sicura, efficiente e conveniente per il controllo delle infestanti”. “Il glifosate soddisfa o supera tutti i requisiti per il rinnovo ai sensi del diritto e della regolamentazione europea. La maggioranza delle prove scientifiche e le agenzie di regolamentazione europee hanno definito sicuro l’uso del glifosate. Ci uniamo gli agricoltori europei – afferma – per esprimere preoccupazione per il recente prevalere degli interessi politici sui dati scientifici e sugli interessi dei cittadini”.
“Nel corso dei prossimi mesi saremo impegnati con gli Stati membri e gli altri soggetti coinvolti in questo processo, per capire a fondo le loro preoccupazioni, rispondere alle loro domande e condividere ulteriori informazioni sulla lunga storia di sicurezza del glifosate. Siamo desiderosi di avviare conversazioni produttive riguardo al glifosate e al ruolo vitale che giocherà nell’agricoltura sostenibile per i prossimi anni a venire”, ha concluso Miller.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Glifosato, rinnovato l’utilizzo per altri 18 mesi