Gli investitori continuano a scommettere sull’azionario europeo

(Teleborsa) – Partenza in corsa per Piazza Affari e le altre principali Borse del Vecchio Continente, che si allineano allaperformance positiva di Wall Street e di Tokyo.

In una sessione sostanzialmente priva di spunti macroeconomici e eventi rilevanti gli investitori si concentreranno ancora una volta sul fronte corporate mentre la stagione delle trimestrali comincia a volgere al termine. Oggi a sorprendere in positivo è stata Eni, che ha annunciato utili migliori delle attese e una produzione da record.

Sul valutario l’Euro / Dollaro USA è stabile dopo le statistiche USA a luci e ombre diffuse la vigilia.

Tra le commodities, invece, l’Oro mostra un progresso dello 0,44%, il petrolio (Light Sweet Crude Oil) guadagna lo 0,37%.

Invariato lo spread, che si posiziona a 129 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si attesta al 2,05%.

Nello scenario borsistico europeo Francoforte mostra un progresso dello 0,45%, Londra dello 0,53%, Parigi dello 0,57%.

In denaro anche la Borsa di Milano, con il FTSE MIB, che mostra una plusvalenza dello 0,84%, continuando la scia rialzista evidenziata da tre guadagni consecutivi, innescata mercoledì scorso; sulla stessa linea, in rialzo il FTSE Italia All-Share, che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 24.940 punti. Guadagni frazionali per il FTSE Italia Mid Cap (+0,44%), come il FTSE Italia Star (0,5%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Fiat Chrysler (+1,66%), forte dei buoni dati sulle immatricolazioni di auto in Europa, e Eni (+1,63%), subito premiata per i conti. L’entusiasmo per il Cane a sei zampe contagia anche le altre due big del settore Oil, Tenaris (+1,15%) e Saipem (+1,06%).

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, Danieli (+1,80%), Acea (+1,75%), Autogrill (+1,69%) e RCS (+1,51%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Datalogic, che comunque contiene le perdite entro lo 0,60%.

Gli investitori continuano a scommettere sull’azionario europeo