Gli aeroporti di Crotone e Reggio Calabria fanno i conti con il fine estate

(Teleborsa) – Due manifestazioni annunciate a Crotone il 30 e 31 agosto per sollecitare iniziative utili a mantenere i voli Ryanair che collegano l’aeroporto di S.Anna a quelli di Pisa e Bergamo. Si tratta di due rotte che il vettore low cost irlandese ha garantito nei mesi estivi, ma destinati a essere interrotti da fine di questo mese verso il Galilei e dal 27 ottobre con lo scalo orobico, quando entra in vigore l’orario invernale dei voli. E l’interruzione del volo Ryanair con Pisa, nota fin dall’annuncio della sua attivazione, richiamerà alle ore 15 la manifestazione sull’aeroporto di Crotone.

Non meno preoccupati gli abitanti di Reggio Calabria e dintorni, dal momento che, congelata dal ricorso della Regione al Consiglio di Stato la possibilità di un impegno Alitalia, l’aeroporto Tito Minniti vedrà ridotti da 28 a 18 i collegamenti Blu-Express con Fiumicino e garantite le partenze del primo mattino, che prevedono il decollo alle 7:30 dallo scalo dello Stretto, solo nei giorni di lunedì, venerdì e sabato.

Gli aeroporti di Crotone e Reggio Calabria fanno i conti con il fine&n...