Giornata strepitosa per i mercati europei

(Teleborsa) – Giornata strepitosa per la borsa di Milano che si allinea all’andamento euforico delle principali borse europee. Gli investitori festeggiano così l’esito del voto delle presidenziali francesi, dove a contendersi l’Eliseo saranno Emmanuel Macron e Marine Le Pen. I mercati tirano un sospiro di sollievo dopo aver scongiurato un ballottaggio tra due candidati antieuropeisti. Dopo l’avvio della Brexit, infatti, il timore, è che ci possano essere ulteriori divorzi dall’UE.

In questa euforia generale, in Italia è passato in secondo piano anche la bocciatura di Fitch che ha tagliato il rating del Paese.
 
Anche l euro festeggia lo scampato pericolo. L’Euro / Dollaro USA continua gli scambi a 1,086 Euro / Dollaro USA, con un aumento dell’1,25%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento (+0,93%), raggiunge 50,08 dollari per barile.

L’unico dato macro della giornata, mostra un miglioramento delle condizioni economiche della Germania, come segnalate dall’indice IFO di aprile che si rafforza ancora, segnalando un recupero del sentiment nel mondo degli affari.

Tra gli indici di Eurolandia fa bene Francoforte che segna un importante progresso del 3%. Fa bene Londra, con una marcata risalita dell’1,79%. Brilla Parigi con un forte incremento (+4,50%) che la incorona regina in Europa.

Giornata di forti guadagni per Piazza Affari, con il FTSE MIB in rialzo del 4%. Sulla stessa linea, balzo del FTSE Italia All-Share che procede un +3,69%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, si distinguono i titoli bancari.

Exploit di Unicredit  che fa un balzo del 10,92%.

In salita Banco BPM che mostra un rialzo del 6,76%.

Su di giri UBI Banca (+7,60%).

Acquisti a piene mani su Intesa Sanpaolo che vanta un incremento del 5,73%.

Fa molto bene anche Enel grazie a Credit Suisse.

Giornata strepitosa per i mercati europei