Giornata nera per Facebook.Titolo in picchiata dopo i conti

(Teleborsa) – Giornata nera a Wall Street per Facebook che, fin da avvio seduta, mostra un calo a due cifre del 19,31% .

Ad innescare la miccia delle venditei conti annunciati ieri 25 luglio a mercati chiusi che hanno deluso le attese e una guidance debole che ha scosso l’umore degli investitori già nell’after hour.

La tendenza di breve dell’azienda di Menlo Park è in rafforzamento con area di resistenza vista a 178,8 dollari USA, mentre il supporto più immediato si intravede a 173,6. Attesa una continuazione della tendenza al rialzo verso quota 184.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giornata nera per Facebook.Titolo in picchiata dopo i conti