Giornata euforica per Siemens, alza la guidance per il 2016

(Teleborsa) – Vigoroso rialzo per la compagnia elettronica tedesca, che passa di mano in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 5,25%.

A dare linfa alle azioni è la decisione del gruppo Siemens di ritoccare all’insù la guidance per l’anno in corso “nonostante lo scenario macroeconomico e geopolitico rimanga una preoccupazione per i nostri mercati”. Il colosso industriale ha registrato un balzo del 42% dell’utile netto nel primo trimestre fiscale 2016 che si è attestato a 1,53 miliardi di euro contro gli 1,1 miliardi dello stesso periodo di un anno fa. Le stime degli analisti erano per un risultato netto di 1,08 miliardi. I ricavi sono cresciuti dell’8% a 18,8 miliardi. I nuovi ordini sono aumentati del 27% a 22,8 miliardi. 

Siemens si attende ora un utile per azione compreso tra 6-6,40 euro in aumento rispetto al range 5,90-6,20 stimato in precedenza.

A livello comparativo su base settimanale, il trend di Siemens evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del DAX. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso la società tech rispetto all’indice.

Le tendenza di medio periodo di Siemens si conferma negativa. Al contrario, nel breve termine, si evidenzia un miglioramento della fase positiva che raggiunge la resistenza più immediata vista a quota 87,45 Euro. Supporto stimato a 86,43. Tecnicamente propendiamo a beneficio di un nuovo spunto rialzista stimato in area 88,47.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giornata euforica per Siemens, alza la guidance per il 2016