Giornata euforica per il Banco Popolare e BPM

(Teleborsa) – Vigoroso rialzo perle azioni del Banco Popolare, che a Piazza Affari stanno passando di mano in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 4,97%. Brilla anche BPM +4,94%. La fusione tra le due realtà sembra sempre più vicina specialmente dopo le parole dell’Ad del Banco Popolare, Pier Francesco Saviotti.

Lo scenario su base settimanale di Banco Popolare rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal FTSE MIB. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per Banco Popolare, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 6,94 Euro. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 7,365. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 6,695.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giornata euforica per il Banco Popolare e BPM