Gibus, aggiornamento sul programma di buy-back

(Teleborsa) – Gibus, in relazione al programma di acquisto di azioni proprie avviato in data 11 maggio 2020 in esecuzione della delibera dell’assemblea ordinaria degli azionisti del 27 aprile 2020, ha comunicato di aver venduto tra il 15 e il 19 marzo 2021 inclusi, complessive 3.250 azioni proprie, pari allo 0,065% del capitale sociale, al prezzo medio di 7,00 euro per azione, per un controvalore complessivo pari a 22.750,00 euro.

Al 24 marzo, il brand italiano del settore outdoor design di alta gamma non detiene azioni proprie.

A Piazza Affari, intanto, Gibus registra una flessione dello 0,55%, che rispetto alla vigilia si attesta a 9,05 euro.

(Foto: Fragment)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gibus, aggiornamento sul programma di buy-back