Giappone, torna in surplus la bilancia commerciale

(Teleborsa) – La bilancia commerciale del Giappone torna in surplus nel mese di settembre.

Secondo il Ministero delle Finanze del Giappone (MOF), la bilancia commerciale ha registrato un attivo di 140 miliardi di yen, rispetto al defict di 438 miliardi del mese precedente. Il dato è superiore alle attese degli analisti che erano per un deficit di 50 miliardi. Rispetto ad un anno fa il surplus è diminuito del 78,7% (a settembre 2017 era di 653 miliardi di yen).

In termine di volumi, l’export è calato dell’1,2% a 6.726 miliardi di yen (6.810 miliardi ad agosto 2017), al di sotto delle stime che erano per un incremento dell’1,9%. Da rilevare, inoltre, che si tratta del primo calo da ottobre 2016. Le importazioni hanno registrato invece una crescita del 7% a 6.587 miliardi di yen (6.156 miliardi nello stesso mese dell’anno precedente). Il dato risulta inferiore alle attese che erano per una crescita del 13,7%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, torna in surplus la bilancia commerciale