Giappone, produzione ancora giù a maggio con attese rimbalzo

(Teleborsa) – A maggio è proseguito il calo della produzione delle fabbriche giapponesi. Secondo la stima preliminare del Ministero del Commercio Internazionale e dell’Industria giapponese (METI), l’indice destagionalizzato della produzione industriale dovrebbe esser sceso dell’8,4% nel mese di maggio dopo il -9,8% registrato ad aprile.

Le previsioni per i due mesi successivi evidenziano un forte rimbalzo: quella ad un mese (giugno) un aumento del 5,7% e quella a due mesi (luglio) una crescita del 9,2%.

Su base annua il dato non destagionalizzato della produzione è indicato in calo del 25,9%.

Il calo della produzione a maggio è stato causato dalla forte riduzione delle consegne, che segnano un -8,4%, mentre le scorte sono scese del 2,5%. La ratio delle scorte registra un aumento di 6,9 punti percentuali.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, produzione ancora giù a maggio con attese rimbalzo