Giappone, prezzi di fabbrica restano deboli a gennaio

(Teleborsa) – Scivolano ancora i prezzi alla produzione in Giappone. Secondo la Bank of Japan, a gennaio i prezzi di fabbrica hanno registrato un decremento dell’1,6% su base annua, rispetto al -2% del mese precedente.

Su base mensile, i prezzi all’industria non hanno registrato una variazione positiva dello 0,4% dopo il +0,5% di dicembre.

I prezzi import hanno segnato un aumento del 2,3% su base mensile ed un calo dell’8,2% su base tendenziale. I prezzi export sono saliti dello 0,9% su mese e scesi dell’1% su anno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, prezzi di fabbrica restano deboli a gennaio