Giappone, PMI manifatturiero accelera a ottobre

(Teleborsa) – L’attività della manifattura in Giappone ha continuato a crescere ad ottobre, confermandosi in buona espansione. L’indice PMI manifatturiero Jibun Bank, pubblicato da Markit, indica un valore di 53,2 punti, migliore dei 53 punti indicati nella stima preliminare e rispetto ai 51,5 punti di settembre.

L’indicatore si rafforza così sopra la soglia critica dei 50 punti, che fa da spartiacque tra contrazione e crescita economic, e risulta al suo massimo dal mese di aprile ed il secondo dato più alto dell’anno.

L’economista Usamah Bhatti ha spiegato che “le imprese hanno continuato ad esprimere preoccupazione per le interruzioni della catena di approvvigionamento, che ha indebolito la produzione e la domanda nell’ultimo periodo di indagine. Inoltre,le carenzie di materiali ed i ritardi nelle consegne hanno indotto forti aumenti dei prezzi imput”. Tutto questo – ha sottolineato – ha spinto l’inflazione al massimo da 13 anni.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, PMI manifatturiero accelera a ottobre