Giappone, nuovo crollo dell’export e del surplus commerciale

(Teleborsa) – Peggiora nuovamente la bilancia commerciale giapponese, relativa al mese di febbraio, a causa del quinto crollo consecutivo delle esportazioni, determinato dalla forza dello yen e dalla crisi cinese.

Secondo il Ministero delle Finanze del Giappone (MOF), la bilancia commerciale ha chiuso in surplus a 42,8 mld di yen rispetto all’avanzo di 426 mld dello stesso mese del 2015. Gli analisti stimavano un surplus più ampio di 387 miliardi. A gennaio i conti avevano chiuso con un pesante deficit. 

Le esportazioni sono scese del 4% su anno, più del consensus (-3%), mentre le importazioni hanno segnato una forte discesa del 14,2%. Si tratta del quattordicesimo calo consecutivo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, nuovo crollo dell’export e del surplus commerciale