Giappone, migliora la bilancia commerciale ma l’export va ancora giù

(Teleborsa) – Migliora la bilancia commerciale giapponese relativa al mese di marzo, anche se le esportazioni continuano inesorabilmente a calare sulla forza dello yen e per la crisi cinese.

Secondo il Ministero delle Finanze del Giappone (MOF), la bilancia commerciale ha chiuso in surplus di 755 mld di yen, sui livelli migliori degli ultimi cinque anni e mezzo, rispetto all’avanzo di 242 mld del mese precedente. Gli analisti stimavano un surplus più ampio di 834 miliardi.

Le esportazioni sono scese per il sesto mese di fila, questa volta del 6,8% su anno, meno del consensus (-7%). Le importazioni, invece, hanno segnato una forte discesa del 14,9% (-16,6% le attese del mercato). Si tratta del sedicesimo calo consecutivo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, migliora la bilancia commerciale ma l’export va ancora...