Giappone, manifattura ai massimi da quattro anni

(Teleborsa) – Segnali di crescita giungono ancora dall’attività industriale giapponese, con il PMI manifatturiero in ulteriore espansione nel mese di gennaio, per la diciassettesima volta consecutiva e sui massimi da quattro anni.

La stima preliminare dell’indice PMI manifatturiero, a cura di Markit, si è attestata a 54,4 punti, in accelerazione rispetto ai 54 di dicembre. Le attese del mercato erano per 53,8 punti.

L’indicatore si conferma dunque in zona espansione, ovvero sopra la soglia critica dei 50 punti che fa da spartiacque tra contrazione e crescita.

Joe Hayes, Economista a IHS, ha dichiarato che “il settore ha osservato tassi di miglioramento negli ultimi tre mesi”, registrando “la migliore lettura da febbraio 2014, supportata dalla crescita dell’occupazione e da una relativa forte espansione dei nuovi ordini”.

Giappone, manifattura ai massimi da quattro anni