Giappone, le grandi imprese tagliano le stime di utili

(Teleborsa) – La fiducia delle grandi imprese manifatturiere è rimasta invariata nel terzo trimestre, rispetto ai tre mesi precedenti. Lo ha rilevato il rapporto Tankan elaborato dalla Banca centrale del Giappone che dà per scontato un ridimensionamento dei profitti a causa dell’apprezzamento recente dello yen. 

La lettura del sondaggio si attesta a più 6, leggermente inferiore alle attese (8 punti). Ricordiamo che un valore superiore allo zero segnala che le imprese ottimiste sono più numerose di quelle pessimiste.

L’indice per le grandi imprese non manifatturiere si è leggermente deteriorato a più 18 rispetto al precedente +19.

Il Nikkei Japan PMI segnala, infine, un miglioramento a 50,4 in settembre rispetto al 49,5 di agosto.

Giappone, le grandi imprese tagliano le stime di utili