Giappone, l’attività economica ristagnava prima degli stimoli

(Teleborsa) – Si conferma ancora stagnante l’economia giapponese, secondo quanto indicato dal superindice, che rappresenta un indicatore sintetico dello stato dell’attività, nel periodo attuale ed in prospettiva nei prossimi 12 mesi. Una conferma di quanto già noto al governo e che ha spinto il Premier Abe a lanciare un nuovo pacchetto di stimoli.

Secondo la stima preliminare del Cabinet Office, il leading indicator (superindice) di giugno è indicato a 98,4 punti, stabile rispetto al mese di maggio (dato rivisto da 100). Il dato è inferiore alle attese del mercato che erano per 99,6.

Nello stesso periodo, l’indice coincidente sulla situazione attuale è indicato in rialzo a 110,5 punti da 109,2,segnalando un miglioramento, mentre l’indice differito (lagging index) è atteso in aumento a 112 da 111 ed indica un miglioramento delle prospettive per i prossimi 12 mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, l’attività economica ristagnava prima degli stimoli