Giappone, indice PMI manifattura torna negativo a gennaio

(Teleborsa) – L’attività della manifattura in Giappone si contrae nel mese di gennaio. Il dato dell’indice PMI manifatturiero, pubblicato da Markit ed elaborato da Jibun Bank, indica un valore di 49,8 punti, più basso dei 50 punti registrati a dicembre. Le stime degli analisti erano per una discesa fino a 49,7 punti.

L’indicatore si conferma così al di sotto della soglia critica dei 50 punti che fa da spartiacque tra contrazione e crescita.

“Il settore manifatturiero giapponese è rientrato in territorio negativo all’inizio dell’anno – ha commentato Usamah Bhatti, economista di IHS Markit – Nonostante una stabilizzazione a dicembre, il calo di gennaio ha significato che il settore non registra una crescita da aprile 2019“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, indice PMI manifattura torna negativo a gennaio