Giappone, il settore manifatturiero torna in zona espansione

(Teleborsa) – L’attività manifatturiera e dei servizi del Giappone tornano in fase di contrazione.

Lo rileva l’indice PMI manifatturiero stilato congiuntamente dalla Jibun Bank e da Markit che, nel mese di gennaio è sceso a 49,7 punti, rispetto ai precedenti 50 punti. Va segnalato che la soglia dei 50 punti rappresenta la linea di demarcazione tra fase di contrazione (valori al di sotto) e fase di espansione (valori al di sopra) del dato.

In discesa anche il PMI servizi diminuito a gennaio a 45,7 punti dai 47,7 precedenti. Il PMI Composite è calato a 46,7 punti dai 48,5.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, il settore manifatturiero torna in zona espansione