Giappone, il Premier ci riprova e annuncia l’Abenomics 2.0

(Teleborsa) – Nuovi maxi stimoli per l’economia giapponese, per un valore di 28 mila miliardi di yen, equivalenti a circa 265 miliardi di dollari. Lo ha annunciato oggi il Premier Shinzo Abe, nel corso di un intervento, sollecitando anche una “risposta” da parte della Bank of Japan. 

Secondo i media nipponici, il governo starebbe preparando un piano di stimoli da 28 mila miliardi di yen, superiore ai 20 mila miliardi preventivati. Il piano non è noto nei suoi dettagli e non è chiaro quanti saranno poi gli aiuti diretti all’economia, ma sembra che includa almeno 15 mila miliardi di stimoli fiscali (tasse e detrazioni). 

L’annuncio di una Abenomics 2.0 arriva a due giorni dal termine della riunione di politica monetaria della Bank of Japan, che la volta scorsa ha deluso, aspettando a lanciare nuovi aiuti per combattere la deflazione. Questa volta, però, la BOJ dovrebbe annunciare nuove misure di quantitative easing, potenziando il piano di acquisti di asset e debiti, sia in risposta alle pressioni esercitate dal governo di Tokyo, sia considerando la persistente debolezza dello yen ed i rischi derivanti dalla Brexit. 

Frattanto, l’annuncio delle misure del governo ha fatto bene ai mercati finanziari, spingendo al rialzo la Borsa di Tokyo (+1,7%) e facendo deprezzare lo yen rispetto al dollaro (biglietto verde +1,8%).  

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, il Premier ci riprova e annuncia l’Abenomics 2.0