Giappone, il PMI manifatturiero conferma una congiuntura positiva

(Teleborsa) – Rallenta a dicembre il ritmo di espansione dell’attività secondaria del Giappone, pur confermando  una congiuntura positiva.

Nella stima flash sui PMI manifatturiero Markit segnala infatti un valore di 52,5 punti, in leggero peggioramento rispetto ai 52,6 punti di novembre.

“Nonostante la modesta scalata di marce, il tasso di espansione resta robusto (…) a segnalare una ulteriore piccola crescita del PIL sul finale d’anno” ha commentato Amy Brownbill, economista presso Markit.

Si ricorda che un dato sopra i 50 punti indica espansione, al di sotto di quella soglia segnala invece contrazione del settore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Giappone, il PMI manifatturiero conferma una congiuntura positiva